NICORETTEQUICK SPRAY 1EROGAT

  • Codice Prodotto: 042299014
  • Disponibilità: In Magazzino
  • 41,00€ 33,00€
+
-


DENOMINAZIONE

NICORETTEQUICK 1 MG/EROGAZIONE, SPRAY OROMUCOSALE, SOLUZIONE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Farmaci utilizzati nei disturbi da dipendenza.

PRINCIPI ATTIVI

Nicotina.

ECCIPIENTI

Propilenglicole; etanolo anidro; trometamolo; polossamero 407; glicerolo; sodio idrogeno carbonato; levomentolo; aroma di menta; aroma rinfrescante; sucralosio; acesulfame potassico; acido cloridrico (per la regolazione del pH); acqua depurata.

INDICAZIONI

Il medicinale e' utilizzato per il trattamento della dipendenza da tabacco negli adulti, mediante sollievo dei sintomi di astinenza da nicotina, compreso il desiderio di fumare durante un tentativo di interruzione del fumo; l'obiettivo finale e' l'interruzione permanente dell'uso di tabacco; l'uso del farmaco deve essere preferibilmente affiancatoa un programma di supporto comportamentale.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' alla nicotina o a uno qualsiasi degli eccipienti elencati; bambini al di sotto dei 18 anni; soggetti che non hanno mai fumato.

POSOLOGIA

I soggetti devono smettere di fumare completamente durante il trattamento con il farmaco. Adulti e anziani: il grafico seguente illustra latempistica di utilizzo raccomandata per lo spray oromucosale durante il trattamento completo (fase I) e nelle fasi di riduzione (fase II e fase III). E' possibile utilizzare fino a 4 erogazioni ogni ora. Non superare 2 erogazioni per ciascun dosaggio e 64 erogazioni (4 erogazioni ogni ora nell'arco di 16 ore) in un periodo di 24 ore. >>Fase I. Settimane da 1 a 6: utilizzare 1 o 2 erogazioni quando si sarebbe fumata una sigaretta oppure se si riscontra il desiderio di fumare. Se una sola erogazione non consente di controllare il desiderio di fumare entropochi minuti, erogare una seconda erogazione. Se sono necessarie 2 erogazioni, in futuro sara' possibile erogare 2 erogazioni consecutive. La maggior parte dei fumatori avra' bisogno di 1 o 2 erogazioni ogni 30 minuti o 1 ora. >>Fase II. Settimane da 7 a 9: iniziare a ridurre ilnumero di erogazioni giornaliere. Entro la fine della settimana 9, i soggetti devono aver dimezzato il numero medio di erogazioni giornaliere utilizzati nella fase I. >>Fase III. Settimane da 10 a 12: continuare a ridurre il numero di erogazioni giornaliere in modo che, nella settimana 12, i soggetti non utilizzino piu' di 4 erogazioni al giorno. Quando i soggetti hanno ridotto il numero di erogazioni a 2-4 al giorno, si deve interrompere l'utilizzo dello spray oromucosale. Se in media si fumano 15 sigarette al giorno, devono essere utilizzati 1-2 erogazioni almeno 15 volte nel corso della giornata. Come ausilio per proseguire l'interruzione del fumo dopo la fase III, i soggetti possono continuare a utilizzare lo spray oromucosale nelle situazioni in cui sonofortemente tentati di fumare. E' possibile utilizzare una sola erogazione nelle situazioni in cui si avverte l'urgenza di fumare, con una seconda erogazione se la prima non ha sortito alcun effetto entro alcuni minuti. In questa fase, non si devono utilizzare piu' di quattro erogazioni al giorno. Generalmente si sconsiglia l'uso regolare dello spray oromucosale oltre i 6 mesi. Alcuni ex fumatori possono avere bisogno di un trattamento piu' lungo con lo spray oromucosale per evitare diriprendere a fumare. Lo spray oromucosale residuo deve essere conservato per l'utilizzo in caso di improvviso desiderio di fumare. Popolazione pediatrica: non somministrare il prodotto a soggetti di eta' inferiore ai 18 anni. Non si ha esperienza nel trattamento di adolescenti di eta' inferiore a 18 anni. Metodo di somministrazione: dopo la preparazione, puntare il beccuccio spray quanto piu' possibile vicino alla bocca. Premere con fermezza la parte superiore del dosatore e rilasciare un'erogazione all'interno della bocca, evitando le labbra. I soggetti non devono inalare durante l'erogazione, per evitare che lo spray venga nebulizzato nelle vie respiratorie. Per risultati ottimali, non deglutire per alcuni secondi dopo l'erogazione. I soggetti non devono assumere cibo o bevande contemporaneamente all'assunzione dello spray oromucosale. Generalmente il supporto e la terapia comportamentale aumentano la percentuale di successo.

Scrivi una recensione

Accedere o registrarsi per recensire